FORMAZIONE

SCUOLA DI FORMAZIONE QUADRIENNALE IN SESSUOLOGIA CLINICA

La scuola di formazione quadriennale in sessuologia clinica è riconosciuta dalla Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica.
Direzione scientifica: Prof.ssa CHIARA SIMONELLI, Università “La Sapienza”, Roma

1° BIENNIO

CONSULENTE IN SESSUOLOGIA

2° BIENNIO

SESSUOLOGO CLINICO

I NOSTRI TUTOR

Obiettivi

La Scuola quadriennale in Sessuologia Clinica, articolata in 2 bienni formativi, ha lo scopo di fornire ai partecipanti una adeguata preparazione per svolgereinterventi di carattere clinico in ambito individuale e di gruppo, nelle istituzioni sanitarie o di altro tipo con competenze proprie della sessuologia nei suoi aspetti preventivi, diagnostici e riabilitativi. Alla fine del primo biennio viene rilasciato un attestato di consulente in sessuologia. Alla fine del secondo biennio viene rilasciato un attestato di sessuologo clinico.

Destinatari

Il primo biennio è aperto ai laureati e laureandi in medicina e psicologia, insegnanti, operatori sociosanitari.Il secondo biennio è riservato ai laureati in Medicina e Psicologia. LE ISCRIZIONI SONO A NUMERO CHIUSO

Durata

La Scuola si articola in 2 bienni, ognuno dei quali prevede 200 ore di attività didattica, suddivise in 6 week-end annui (sabato 10.30-13.00, 14.00-20.00; domenica 9.30-13.00, 14.00-18.30). Il primo biennio è propedeutico al secondo biennio, ma può essere frequentato anche come singolo modulo.

Metodologia

L’attività prevede lezioni teoriche, esercitazioni pratiche, gruppi di lavoro, seminari esperienziali, uso di materiale audiovisivo, discussione di casi clinici e simulate.

Programma

INSEGNAMENTI DEL 1′ BIENNIO – Consulente in sessuologia (200 ore) INSEGNAMENTI DEL 2′ BIENNIO – Sessuologo clinico (200 ore)
Basi anatomiche e fisiologiche della sessualità femminile
Basi anatomiche e fisiologiche della sessualità maschile
Contraccezione maschile e femminile
Sterilità e le nuove tecniche di fecondazione artificiale
Tipi specifici di consulenza in sessuologia
Educazione alla sessualità
Sviluppo psicosessuale e orientamento sessuale
Aspetti giuridici, medici e psicologici del transessualismo
Devianza sessuale
AIDS e le malattie sessualmente trasmesse
Introduzione allo studio e alla terapia delle disfunzioni sessuali
Diagnostica in sessuologia
2 Week-end esperienziali
La lettura, la diagnosi e la terapia delle disfunzioni sessuali,
attraverso diversi modelli terapeutici:

Il modello integrato in sessuologia clinica
L’approccio sistemico relazionale
Le terapie a mediazione corporea
L’approccio strategico
Diagnosi e trattamento delle parafilie
Supervisione di casi clinici
2 giornate esperienziali

Psicoterapia e supervisione

Nel secondo biennio gli allievi sono tenuti ad effettuare una psicoterapia personale o altre esperienze di pari valore formativo di almeno 120 ore, e un’attività di supervisione di almeno 20 ore con i didatti della Scuola.

Esami

Alla fine del primo biennio è previsto un esame sulle materie trattate e la discussione di una tesina su un argomento di sessuologia.
Alla fine del secondo biennio è prevista la discussione di 2 casi clinici seguiti dagli allievi.

Modalità d'iscrizione

Gli aspiranti ai corsi dovranno presentare domanda alla Direzione dell’Istituto, corredata da:
– 1 fotografia formato tessera –
– curriculum formativo, scientifico e professionale con i relativi titoli –
– ricevuta del versamento della quota di iscrizione –
Le domande dovranno pervenire entro il 31 Ottobre.
I candidati saranno selezionati in base ai titoli documentati e ad un colloquio personale.
La quota di iscrizione sarà restituita solo in caso di non ammissione del candidato.

Accreditamento

La scorsa edizione sono stati ottenuti 50 crediti Ecm per il corso biennale di consulente in sessuologia.

Attestato

L’attestato finale verrà rilasciato a quanti abbiano frequentato non meno dei 4/5 dell’attività, e dopo il superamento della prova finale. L’attestato di consulente sessuale e di sessuologo clinico, rilasciati dalla nostra scuola consentono l’iscrizione al registro interno della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica (FISS).

Borse di studio

Sono previste 2 borse di studio del valore di € 500,00 annue per gli aspiranti al corso che presenteranno, presso la segreteria dell’Istituto, entro il 31 Ottobre dell’anno in cui prevedono di iscriversi, le tesi migliori su un argomento di sessuologia.

Docenti

Prof. Chiara Simonelli, Università di Roma
Dott. Francesca Tripodi, Istituto di Sessuologia Clinica, Roma
Dott. Cristina Critelli, Istituto di Sessuologia Clinica, Roma
Dott. Adele Fabrizi, Istituto di Sessuologia Clinica, Roma
Prof. Vincenzo Gentile, Università di Roma
Dott. Massimo Giuliani, Istituto S. Gallicano, Istituto Superiore di Sanità, Roma
Prof. Marisa Malagoli Togliatti, Università di Roma
Dott. Paolo Michetti, Istituto di Sessuologia Clinica, Roma
Prof. Filippo Petruccelli, Università di Cassino
Dott. Roberta Rossi, Istituto di Sessuologia Clinica, Roma
Prof. Irene Petruccelli, Università Kore, Enna
Prof. Aldo Morrone, IFO, Roma
Prof. Maria Grazia Porpora, Università di Roma
Dott. Luca Chianura, SAIFIP, Roma
Prof. Salvo Caruso, Università di Catania
Dott. Simona Grilli, Centro di Psicologia Giuridica, ROma

L’Istituto di Sessuologia Clinica è un Ente convenzionato per lo svolgimento dei tirocini pre-post lauream in psicologia con la facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi “Sapienza” di Roma.

 

TIROCINIO POST-LAUREAM

Le attività del tirocinio sono organizzate, in linea con le iniziative promosse dall’Istituto, secondo cinque aree d’interesse specifico orientate e seguite dai supervisori e finalizzate ad accrescere la competenza osservativa e tecnica del tirocinante stesso.

L’esperienza di gruppo dei tirocinanti diventa un importante momento di crescita personale durante le attività proposte.

Incontri di supervisione

I tirocinanti sono tenuti a seguire incontri di supervisione dove saranno trattati specifici argomenti di sessuologia.

I temi verteranno sulla prevenzione/promozione della salute sessuale; la sessualità nelle fasi di vita; il genere e l’orientamento sessuale; la consulenza sessuale in diversi ambiti; la sessuologia clinica; i metodi di ricerca bibliografica e sperimentale in sessuologia.
Durante questi incontri i tirocinanti saranno seguiti dai supervisori dell’Istituto che faranno loro sperimentare diverse modalità di conduzione del gruppo.

Attività di consulenza

I tirocinanti potranno partecipare con un’osservazione attiva al servizio di consulenza telefonica attivato dall’Istituto. Inoltre saranno invitati a seguire il lavoro dei consulenti nelle risposte alla consulenza via mail, partecipando alla discussione durante la formulazione delle risposte.

Partecipazione/osservazione diretta

I tirocinanti potranno inoltre partecipare come osservatori ai progetti di promozione/prevenzione alla salute promossi dall’Istituto presso le scuole medie inferiori e superiori.

I progetti saranno resi noti ai tirocinanti all’inizio dell’attività di tirocinio e sarà richiesta la presenza continuativa per facilitare la comprensione del processo di svolgimento del corso.
Ai tirocinanti verrà richiesto un resoconto delle attività seguite.

Aggiornamento

Durante il periodo di tirocinio i laureandi saranno invitati a partecipare ai seminari, convegni e congressi organizzati dall’Istituto di Sessuologia Clinica o da altri enti promotori con i quali l’Istituto mantiene dei rapporti di collaborazione.

Lavoro con il Supervisore

I tirocinanti saranno avviati dal proprio supervisore alla ricerca bibliografica utilizzando i maggiori database di ricerca presenti on line e attraverso la biblioteca presente in Istituto.
Saranno inoltre addestrati alla preparazione di presentazioni in power point su argomenti specifici sempre sotto la sua supervisione.

TIROCINIO LAUREA SPECIALISTICA O MAGISTRALE

L’istituto propone delle attività che, oltre ad integrare quelle indicate nel percorso del tirocinio della laurea triennale, prevedono l’ampliamento clinico e specialistico delle diverse aree psicologiche e sono costantemente seguite dai supervisori.